Lavorare a maglia è un ottimo antistress, non lo dico io ma la scienza!

Allora che io lavoro a maglia sono quasi 30 anni, si ok lunghissime sciarpe piene di buchi e con un punto che faceva crescere il lavoro di 5 cm in un giro!

Ma insomma già in tempi non sospetti io sferruzzavo.

tempio in cui per prima cosa non esisteva tutta sta fissazione con lo stress, dai nel finire degli anni 80 si parlava già di stress? ma no dai li stavano tutti bene! e poi a 6 anni quale stress puoi avare? imparare l’alfabeto? allora si dai tornerei  a quello i uno schiocco di dita.

Lavorare a maglia è il miglior antistress

Allora non ti dico la gioia di scoprire che sono sotto terapia antistress da una vita. Ci sono da sempre e non lo sapevo, e in effetti sono una persona che lo stress lo regge bene, sarà mica per questo? Insomma questo non lo posso sapere, ma una ricerca dimostra che lavorare a maglia è il miglior antistress. Ma a questo punto dico anche l’uncinetto, il ricamo e tutto quello che è creativo e manuale.

for best antistress the winner is…KNITTING!

Studi confermano che lavorare a maglia riduce l’ansia

Il Knit for Peace ha pubblicato il risultato di ricerche approfondite sui vantaggi del lavoro a maglia

“C’è un’enorme quantità di ricerche che dimostrano che il lavoro a maglia ha benefici per la salute fisica e mentale, che rallenta l’insorgere della demenza, combatte la depressione e la distrazione dal dolore cronico

Se poi questo non basta si aggiunge l’Instute Mind and Body della Harvard Medical. Parliamo di Harvard con fior fiori di cervelloni che hanno studiato il lavoro a maglia, dai favolosi! Quelle gran teste sono giunte alla conclusione che quando lavori a maglia

  • abbassi la frequenza cardiaca
  • induci uno stato di calma paragonabile allo Yoga. Io tra qualche asana complicata e un maglioncino, io metto prima lo stile!

Inoltre lavorare a maglia

  • distoglie dal dolore cronico e il movimento ripetitivo rilascia una serenità con l’effetto della serotonina

Lavorare a maglia contro la perdita di memoria

Non ti basta? ok nel 2011 ci si mette anche la Mayo Clinic che conferma che lavorare a maglia ha una ridotta possibilità di sviluppare un lieve deterioramento cognitivo e perdita di memoria.

Lavorare a maglia un must per le donne moderne

Quindi ogni volta che qualcuno dice che sei una nonna a fare la maglia, prima parlagli dei risultati, poi fagli un maglione cos’ì capisce quanto sia preziosa la tua arte.

 

Basta rilegare la creatività e le arti manuali al passatempo delle vecchiette. Ma che mentalità retrò, se lavorare a maglia è il miglior antistress, alla prima amica che ti dice che sta esplodendo, regalagli ferri lana e uno schema semplice, ti ringrazierà!

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here